Olanda (L. Dalla Ragione): “Chi soffre di anoressia nervosa rifiuta le cure”

Olanda: è il senso di impotenza di chi ha conosciuto il dolore di Noa Pothoven a rattristare. Nessuno è stato in grado di opporsi all’irrevocabile decisione della diciassettenne di Arnhem, di lasciarsi lentamente morire. “La ragazza era malata di anoressia nervosa – ha osservato Laura Dalla Ragione, dirigente della rete per i Disturbi del Comportamento Alimentare, dell’ASL 1 dell’Umbria, a Tutto in Famiglia su Radio Cusano Campus – aveva un quadro depressivo importante, quindi ha smesso di bere e mangiare, è stata tentata la nutrizione artificiale, ma evidentemente la volontà di morte di questa ragazza è andata oltre ogni tentativo possibile di salvarla.”

Approfondisci