Privacy Policy Blog – Associazione Volontariato Onlus Associazione che si occupa di disturbi del comportamento alimentare e violenza di genere.

“Bambini, cibo e famiglia. Difficoltà e risorse”

di Asia Grigis “Tutto ciò che è fatto per amore è sempre al di là del bene e del male”.(Friedrich Nietzsche)       “Bambini, cibo e famiglia. Difficoltà e risorse” è stato un incontro andato in onda sulla pagina Facebook del Bucaneve ODV che mi ha permesso di presentare non solo il mio questionario e la Leggi di più“Bambini, cibo e famiglia. Difficoltà e risorse”[…]

I Libri de Il Bucaneve: a breve in uscita il nuovo libro “La Bellezza della Lentezza”

Dal 2012 Il Bucaneve opera in Umbria e in tutto il territorio nazionale occupandosi delle famiglie che affrontano il problema del Disturbo del Comportamento Alimentare. Questi quattro libri raccontano attraverso la vita di chi li ha scritti, ma anche di chi è entrato a far parte del cammino dell’Associazione, come questa patologia può condizionare l’esistenza, Leggi di piùI Libri de Il Bucaneve: a breve in uscita il nuovo libro “La Bellezza della Lentezza”[…]

Chissà se .. di Ana Mo

20 Marzo 2020, 1 superiore“A scuola con l’associazione Bucaneve, viene affrontato l’argomento del anoressia, del fatto che molti ragazzi si fanno del male po non si sento a suo agio nel mondo. Dopo vari percorsi ci viene chiesto di fare un lavoro su questo argomento, un disegno, un tema, un video, ecc…Io avevo deciso di Leggi di piùChissà se .. di Ana Mo[…]

Pubblicato in Blog

Effetto lockdown e quella mancanza di ascolto che ha fatto male ai giovani: “Avevano bisogno di qualcuno, ma adulti assenti”

Savona. “Incapacità di mettere uno spazio tra emozione e azione”. E’ questa la spiegazione della dottoressa Stefania Lanaro, psicologa e psicomotricista dell’associazione Il Bucaneve odv, al consistente numero di aggressioni a cui abbiamo assistito in provincia negli ultimi due mesi. Quasi 30 gli episodi di “violenza” che si contano dal 26 aprile, giorno nel quale la Leggi di piùEffetto lockdown e quella mancanza di ascolto che ha fatto male ai giovani: “Avevano bisogno di qualcuno, ma adulti assenti”[…]